Sicurezza a Varese. No ai bivacchi e all’alcool

140 views Leave a comment
bivacco

Varese, 05 dicembre 2016 – Nel regolamento comunale di Varese sarà introdotta la norma di divieto di bivacco, misura già da tempo adottata anche da altre amministrazioni comunali. Promotore dell’emendamento, che proibisce di stazionare a lungo in luogo pubblico arrecando disturbo, è stato Simone Longhini, capogruppo di Forza Italia. Col favore di un gran numero di esponenti sia di maggioranza che di opposizione, il divieto è stato approvato nell’ultimo Consiglio comunale. L’iter prevede ora l’inserimento del divieto e delle sanzioni relative nel regolamento di polizia urbana e la commissione sicurezze e polizia locale provvederà alla sua stesura. Il divieto di bivacco approvato rientra all’interno di una proposta più estesa in materia di sicurezza, che prevede una costante e ripetuta azione preventiva e di controllo, in sinergia con le altre forze dell’ordine, l’installazione di telecamere mobili, il divieto di consumare bevande alcoliche all’aperto, 24 ore su 24, nell’area del comparto stazioni e zone limitrofe, eccezion fatta per i tavolini dei bar, e la riqualificazione culturale, attraverso mostre ed eventi, delle aree si ritiene che il livello di sicurezza sia minore.