VI RACCONTIAMO UNA GRANDE AVVENTURA DI MARKETING CHIAMATA BLOG!

Un Blog per generare contenuti ufficiali, per informare, per aumentare incredibilmente la diffusione dei servizi o dei prodotti. Un giornale moderno di informazione mirata che non deve mai mancare nella comunicazione aziendale.

Ma creare un portale aziendale non può e non deve bastare per catturare l’attenzione del proprio target, e per aumentare il brand engagement dei propri utenti: da questo punto di vista, la realizzazione di un blog aziendale è un ottimo sistema per staccarsi da una logica pubblicitaria, pur rimanendo entro i confini del marketing e della promozione del proprio marchio. Vediamo, dunque, perché è indispensabile realizzare un blog aziendale e quali sono i vantaggi per il brand.

IL BLOG AZIENDALE FORNISCE UN CONTENUTO INFORMATIVO
Il blog aziendale: uno strumento per lo storytelling. All’interno del blog, l’azienda può raccontarsi attraverso una serie di contenuti emozionali, che spieghino al potenziale cliente la storia del marchio e le sue caratteristiche peculiari. Si tratta, in altre parole, di raccontare per fidelizzare, e per abbattere le distanze fra utente e azienda.

Lo scopo di questo potente strumento comunicativo, infatti, è soddisfare le esigenze del pubblico, prima ancora che sia il pubblico stesso a chiederlo. In questo modo l’azienda si dimostrerà sempre un passo avanti, dunque particolarmente attenta alle esigenze del suo target.

IL BLOG AZIENDALE AIUTA IL POSIZIONAMENTO SU GOOGLE
Quando si parla di SEO e di strategie di web marketing, ecco che il blog aziendale occupa un ruolo di primo piano. La questione è legata agli algoritmi di posizionamento dei motori di ricerca come Google, che privilegiano siti web aggiornati spesso e con un alto tasso di visite. Di conseguenza, avere un blog aziendale è un ottimo sistema per rifornire continuamente il sito di contenuti nuovi, informativi, emozionali e attuali. Che possano, in altre parole, attirare i click e dunque aumentare l’autorità del portale web su Google.

IL BLOG AZIENDALE POTENZIA IL COMPARTO DEI SOCIAL NETWORKS
Pubblicare articoli con regolarità all’interno del proprio blog aziendale, significa anche coinvolgere direttamente le pagine ed i profili che l’azienda ha deciso di aprire sui social network come Facebook e Twitter. Si tratta, dunque, di un modo per animare tali pagine e per mantenere alta l’attenzione dei follower e dei fan. Inoltre, pubblicare contenuti informativi o emozionali sui social media significa anche aumentare le probabilità di una eventuale condivisione da parte degli utenti.

IL BLOG AZIENDALE PER INTERAGIRE CON GLI UTENTI
Il problema principale che si crea fra pubblico e azienda, è l’impossibilità di comunicare. Le normali pagine del sito aziendale, infatti, devono comunque mantenere una certa etichetta ed un certo distacco da chi legge: un limite che non riguarda certamente il blog aziendale. Con questo strumento comunicativo, infatti, non solo ci si può rivolgere direttamente al lettore utilizzando un tono più informale, ma lo si può addirittura invitare all’interazione, magari chiedendogli di lasciare un commento raccontando la sua esperienza. Porgli direttamente una domanda significa sfruttare la medesima logica dei pulsanti call to action delle landing page, solo offrendo in cambio un contenuto informativo, utile e dunque molto più accomodante.

IL BLOG AZIENDALE DÀ UN VOLTO E UNA VOCE ALL’AZIENDA
Firmando gli articoli con il nome di chi li ha scritti, e dotando gli account di una foto e di una breve bio, l’azienda può parlare direttamente con chi la segue, instaurando un rapporto che passi dal confronto di idee e di punti di vista. Con il tempo, i lettori prenderanno confidenza con i diversi autori e saranno motivati all’interazione, aumentando sempre di più le visite al blog aziendale e, di conseguenza, l’appeal del brand che gli autori rappresentano.

IL BLOG AZIENDALE PUÒ OSPITARE IL PARERE DI INFLUECER
Il blog aziendale può anche decidere di ospitare il parere di influencer di settore, magari pubblicando un’intervista ad un esperto su un certo tema, oppure pubblicando il guest post di un blogger di successo. In questo modo l’azienda dimostra alla propria utenza di essere lei stessa una fonte particolarmente attendibile, in quanto scelta dalle personalità più importanti per veicolare i propri pareri. Inoltre, ospitare un articolo scritto e firmato da un esperto consentirà all’azienda di sfruttare il reposting e le condivisioni dello stesso influencer, che ne approfitterà a sua volta per ottenere traffico e visibilità, fornendo ovviamente i riferimenti al blog che ha ospitato il suo intervento. I lettori apprezzeranno molto e il brand engagement favorirà anche le conversioni in acquisto.

LogiKa SolutionS srl realizza le vostre idee con software innovativi. Contattateci per valutare il vostro progetto.

Privacy Preference Center

Tecnici

Per rilevare esclusivamente informazioni utili alla navigazione.

Cookies di navigazione di Wordpress, usati esclusivamente per rilevare informazioni utili alla navigazione.

Terze Parti

Cookie per dati di statistica e marketing ma che non rilevano alcun dato identificativo, indirizzo IP anonimizzato, nessun servizio API utilizzato.

Cookie per dati di statistica e marketing ma che non rilevano alcun dato identificativo, indirizzo IP anonimizzato, nessun servizio API utilizzato.

Translate »