Le emoji stanno sostituendo le parole sui social network?

Del resto serve solo un po’ di immaginazione per creare parole ibride da infilare in messaggio. Negli Stati Uniti di recente ci sono riusciti persino con impeachment, come ha raccontato The Atlantic, sostituendo l’emoji di una pesca alle lettere p-e-a-c-h. Twitter e i forum di Reddit traboccano di altri esempi, quasi sempre di messaggi da inviare ad “altre 10 persone altrimenti…”. E anche nei gruppi Telegram e Whatsapp ne circolano un po’, non esenti da volgarità.

Non solo Facebook, Google e Amazon: ecco le aziende Tech da tenere d’occhio secondo Nasdaq 100

Nasdaq 100 classifica ogni anno le 100 aziende non finanziarie, quindi con un core business che si distacca da quello di finanza e investimenti, da tenere d’occhio durante l’anno. Ovviamente in testa si trovano le cinque celebri sorelle: Facebook, Google, Amazon, Apple e Netflix, ma tra le altre 95 sono state evidenziate quelle che per innovazione tecnologica e campi di applicazione sono degne di nota.

Meduse cyborg superveloci per monitorare gli oceani

Una protesi per “mettere il turbo” alle meduse, e trasformarle in attente osservatrici dei mari. L’hanno ideata gli ingegneri dell’Università di Stanford e del Caltech nel tentativo di trovare un’alternativa ai robot subacquei, meno efficienti delle naturali e numerosissime creature in gelatina. Gli scienziati hanno messo a punto un dispositivo che attraverso impulsi elettrici regola – e velocizza – il moto propulsivo delle meduse. Una specie di pacemaker, che fa nuotare gli animali tre volte più rapidamente, senza stressarli. La ricerca è stata pubblicata su Science Advances.

Ecco la Candelora. Il 02/02/2020 data palindroma mondiale

Ecco il giorno della Candelora che per pura coincidenza quest’anno cade in una storica data palindroma. In tutto il mondo i numeri che indicano il 2 febbraio si potranno leggere in modo uguale sia da sinistra verso destra, sia da destra verso sinistra: 02.02.2020, in un modo o nell’altro non cambierà la sostanza. Sarà il “giorno della luce” per i cristiani, che negli Usa è meglio noto come “giorno della marmotta”.

Censura e Internet: la situazione nel mondo

A volte lo diamo per scontato, ma poter accedere a Internet e fruire senza limitazioni o quasi di qualsiasi contenuto disponibile online, non è un diritto di tutti. Emerge chiaramente dall’analisi sul rapporto tra restrizioni, controlli, censura e Internet condotta in 150 paesi dagli esperti di Comparitech, che evidenzia come gli utenti italiani  godano di un elevato di un grado libertà online anche rispetto a paesi geograficamente vicini.