False stringhe di consenso GDPR: la nuova frode nella pubblicita’ online

Quella delle false stringhe di consenso GDPR è la nuova tendenza delle frodi nella pubblicità online. L’hacking delle stringhe, infatti, può essere un modo relativamente semplice (ma illegale) di pubblicare più annunci personalizzati a dispetto del consenso fornito dagli utenti. Ecco tutto quello che c’è da sapere e quali possono essere gli scenari futuri per contrastare questo fenomeno.

TripAdvisor contro le fake rewiews: eliminate oltre 1.5 milioni di recensioni false

Continua nel mondo dell’online la caccia ai fake: accounti fake, follower fake e adesso anche fake reviews. Si stima che tra l’80% e il 90% dei consumatori legga attentamente le recensioni degli altri acquirenti prima di procedere all’acquisto di un prodotto o di un servizio. Questo vale anche per TripAdvisor che si è fatto spazio nel mondo dei big anche grazie alle tantissime recensioni che vengono lasciate dagli utenti.